Michela, una modella tutta Curvy

La bellissima Michela BergonzoniLa bellissima Michela Bergonzoni

di Daniela Ruggeri

RICCIONE – Michela Bergonzoni, riccionese ventitreenne, selezionata per il nuovo Calendario Beautiful Curvy 2016, ha partecipato alla sua prima sfilata in occasione dell’evento benefico organizzato per il brand di Shopia curvy, nuova firma nel panorama della moda che, l’8 marzo, a Bologna ha inaugurato un nuovo showroom.

Curvy 9_2164-1

L’appuntamento ha visto la partecipazione di oltre 200 persone tra commercianti ed amici. Cinzia Lolli, la direttrice creativa del marchio, ha realizzato per l’occasione alcuni capi colorati e ricamati affiancandoli ad abiti dalle tinte sobrie ed eleganti. Tra le modelle c’era anche Michela: il sorriso magnetico, un viso fresco e carismatico avevano già conquistato la giornalista di moda Barbara Christmann quando lei la scelse per il progetto incentrato sulla valorizzazione della diversità e unicità di ogni donna. La bellezza non è data da una taglia, ma dalla voglia di sentirsi bene nel proprio corpo ed il  calendario rappresenta un momento di riflessione sul condizionamento dato dalla società all’immagine femminile.

”Ho iniziato questo percorso da modella per caso – dice – anche per una rivincita personale: tramite la pagina Facebook Beautiful curvy mi sono candidata ed è andata bene. Sono sempre stata un po’ robusta nonostante i numerosi sport praticati, in particolare la danza, mia grande passione, e ho sempre avuto un rapporto contrastante con la mia fisicità. Il periodo più duro, durante questo percorso di accettazione, è stato quello dell’adolescenza, quando tendevo a nascondermi perché mi sentivo a disagio. Le ho provate tutte, diete comprese. Poi, come tutte le cose quando devono succedere, sul mio cammino ho incontrato Alfredo De Bernardis, personal trainer e sicuramente amico, che mi ha incoraggiata e ha creduto in me e nelle mie potenzialità”.

Michela non lo dice – oltre ad insegnarci che nella vita è importante lottare e credere nella realizzazione di un sogno – ma è molto bella!

”Amarsi, accettarsi e trasformare in positivo le nostre debolezze, sono sicuramente strumenti che permettono di raggiungere un obiettivo. I nostri limiti ed i nostri difetti sono i nostri migliori amici e con il coraggio diventano un magnifico successo”. Ed il successo è arrivato; accompagnato da una serie di scatti firmati dal fotografo di moda Stefano Bidini per una Curvy Revolution che possa supportare l’intero emisfero femminile e non solo la taglia 42.

Cosa c’è nel futuro di Michela Bergonzoni?

”Mi sono diplomata al Liceo Psico-pedagogico perché un lato dominante della mia personalità è sempre stato quello di essere protettiva e materna. Non solo con i bambini. Amico o sconosciuto che sia, categorie deboli della società, disabili e anziani, io non riesco a fargli mancare un sorriso o un aiuto.

Quindi con questo mio ”bagaglio”, anche se come tutti i giovani sono spaventata dal futuro e dai problemi che affliggono il nostro tempo, spero un giorno di avere una grande famiglia”.

Nel prossimo futuro di Michela trova posto anche la partecipazione al Chiambretti Night, dove sfilerà in tutta la sua armoniosa bellezza.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /homepages/20/d614808665/htdocs/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 399