Contro ansia e panico, visite gratuite a Rimini

ansia-500x325-500x325

Anche quest’anno, in tutta Italia, il mese di novembre sarà dedicato alla Diagnosi Precoce dei Disturbi d’Ansia e Panico.

L’iniziativa promossa dalla LIDAP (Lega Italiana contro i Disturbi d’Ansia, Panico e Agorafobia) ha lo scopo di far luce su una patologia molto spesso poco conosciuta.

fotolia_44496459_subscription_xxl

In Italia le persone che soffrono d’ansia sono più di due milioni, il disturbo si presenta generalmente con sintomi come tachicardia, sudorazione, confusione, tremori muscolari che posso determinare nel tempo difficoltà di viaggiare, muoversi da soli, frequentare ambienti affollati e nei casi più gravi il completo isolamento.

Ad oggi la cura più efficace per tali tipi di disturbi è rappresentata dall’intervento combinato, farmacologico e psicoterapeutico, realizzato il prima possibile rispetto alla comparsa dei sintomi.

Diverso invece è il quadro se il ricorso alle cure avviene dopo un anno o più dall’esordio del disturbo, in tali casi l’ansia tende a cronicizzarsi assumendo la forma aggiuntiva di ansia anticipatoria e i tempi di guarigione si allungano con risultati non sempre soddisfacenti.

Ecco perché la LIDAP insiste sulla necessità dell’intervento precoce e sull’esattezza della diagnosi. L’iniziativa vede coinvolti i professionisti della provincia di Rimini, i quali aderiscono effettuando visite ed esami testologici gratuiti mirati alla diagnosi precoce dei Disturbi d’Ansia e Panico.

Le visite verranno effettuate previa prenotazione tramite il sito internet www.lidap.it o contattando direttamente la Dottoressa Amalia Prunotto al numero 338 2795278 o inviando un e-mail all’indirizzo dottssa.prunotto@libero.it

1 Comment on "Contro ansia e panico, visite gratuite a Rimini"

  1. Maria Soranidis | 12 agosto 2017 at 13:11 |

    Purtroppo sono anche in aumento.La qualità della vita non troppo soddisfacente, stress, aspettative sociali troppo esigenti, solitudine, per citarne solo alcuni, sono tra i fattori che possono fare precipitare l’equilibrio psichico. Ansia e panico sono sintomi, ovvero segnalatori di altro è come tali è fondamentale non trascurarli. Anche in questo caso, in cui i sintomi sono già manifesti,prevenire aiuta ad impedire la degenerazione in altre forme di sofferenza psichica ad essi correlati. Grazie per l’interessante contributo che mi vede d’accordo.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*