Vira Carbone torna alla conduzione di Buongiorno Benessere su RaiUno

Vira CarboneVira Carbone

di Giuliana Carosi

Giornalista e conduttrice, Vira Carbone è tornata anche quest’anno alla conduzione di Buongiorno Benessere, in onda il sabato dalle 10.45 su RaiUno.

 

Vira Carbone

Vira Carbone

Vira, il programma ormai è un appuntamento fisso da anni: come sta andando?

“Sta andando molto bene e sono soddisfatta dei risultati. Mi riferisco sia agli ascolti che, in generale, ai contenuti che riusciamo di volta in volta a veicolare. La nuova formula piace e, dunque, credo che continueremo così. In particolar modp la rubrica del Check-up in studio riscuote molto successo, anche sui social”.

Proprio in riferimento al nuovo spazio del check-up in studio: come è nata l’idea?

“L’angolo del check-up nasce dalla consapevolezza di quanto sia importante far capire che la salute è alla portata di tutti. Sottopormi ad un accertamento medico durante ogni puntata serve anche ad esorcizzare la mia “paura”, che poi riflette quella del pubblico a casa. Dovete sapere che prima di scrivere e condurre questo programma ero ipocondriaca. Oggi non lo sono più, ma ammetto che prima di fare un esame diagnostico un filo di paura la provo sempre. Nelle prime due puntate ho scoperto di non soffrire di colon irritato e di non avere il diabete. Il Check – up può anche portare buone notizie”.

La tua pelle riflette un’alimentazione sana e buone regole di vita. Che alimenti consigli per la pelle?

“La pelle è la superficie più estesa (l’organo più esteso, ndr) che abbiamo e deve essere curata con costanza. Io lo faccio da sempre, da quando ero ragazza, moderando il sole, mangiando bene e bevendo tanta acqua, nutrendo la pelle con creme ed idratandola con estratti di verdura che assumo ogni giorno dell’anno. Un bagno turco alla settimana e diverse volte nell’arco della giornata, acqua minerale naturale in un vaporizzatore spruzzata su viso e décolleté”.

Come nasce la tua passione per la medicina?

“Buongiorno Benessere nasce proprio dalla mia paura verso le malattie. Come ho già detto, ero ipocondriaca, ma non ho voluto fermarmi. E ho proposto al direttore di allora, Giancarlo Leone, di scrivere un programma di salute che avrei voluto vedere in tv, per parlare e approfondire temi medici senza seminare terrore. Il pubblico ci ha premiato, dopo cinque anni siamo ancora qui e nel frattempo mi reputo guarita dall’ipocondria”.

In base alla tua esperienza, che consiglio daresti a chi soffre di ipocondria?

“Essere ipocondriaci vuol dire vivere da malati essendo sani. È una trappola della nostra mente. Io, come ho già scritto, l’ho superata inventando un programma di medicina e entrando completamente nel meccanismo. Ora non ho più paura. Aggiungo, però, che gli esami devono essere prescritti dai medici e non da noi stessi. La vita è’ bellissima e dobbiamo liberarci dalle trappole della nostra mente”.

Be the first to comment on "Vira Carbone torna alla conduzione di Buongiorno Benessere su RaiUno"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*