fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
I pensieri di Terry Gennari - Terzo appuntamento
Lunedì, Aprile 21, 2014
   
Carattere
Banner

I pensieri di Terry Gennari - Terzo appuntamento

Il sostegno della parola
Una delle cose più difficili è “Aiutare se stessi”.
In tante difficoltà della vita ho ricevuto spesso l’aiuto da parte di amici, familiari, colleghi, conoscenti ed anche estranei: spesso il loro sostegno materiale, morale, fisico e spirituale è stato vitale e in alcuni casi perfino straordinario e miracoloso.
A volte è bastata una frase, in altre invece una sola parola mi ha ridato la spinta ad alzarmi da terra!
Approfitto di questa pubblica occasione per ringraziarli tutti nuovamente ed aggiungere che sarò loro sempre grata e che non li dimenticherò mai. Sentirsi soli e bisognosi di aiuto non è un peccato e neppure una cosa disdicevole: il problema è a chi ci si rivolge per chiedere aiuto. Ma quando le difficoltà da affrontare sono enormi e non si trova la soluzione bisogna rivolgersi a Dio ed appoggiarsi a Lui.
Per quanto i problemi possano essere o sembrare senza via d’uscita la soluzione arriva sempre, perché il Padre ci ama essendo noi i Suoi veri figli. Lui risiede anche nella parte più intima e profonda del nostro cuore e se impariamo ad ascoltarLo non avremo più paura di nulla. Nella Sua Parola che non è soltanto un sostegno momentaneo possiamo piantare le fondamenta salde e sicure su cui appoggiare tutta la nostra esistenza. Non posso esimermi dal nominare Rita Cutolo, che non ha certamente bisogno della mia pubblicità, ma che per me e per tantissimi è un Angelo di Dio sceso sulla terra: GRAZIE RITA!

 

QuiTG Economia

Sondaggio

Rimini è ancora la Capitale europea del Turismo?

Iscriviti alla nostra mailing list




Banner
Banner

 

 

CSS Valido!

bnr_trib

Direttore Resposabile Marco Valeriani

Credits-Webmaster

SiteMap