fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
> Le immagini della Notte Rosa 2010
Lunedì, Dicembre 22, 2014
   
Carattere
Banner

Le immagini della Notte Rosa 2010

Notte Rosa
Bevanda rosa
Grand Hotel di Rimini
Grand Hotel di Rimini
Piadina, I love you
Cappelli
E' vero. Con La Notte Rosa tutta la regione "dimentica" i campanili. Non c'è Rimini che "supera" Riccione. Cattolica che "viene prima" di Misano Adriatico. Bellaria Igea Marina che "sta dietro" a Cesenatico. E' vero. Con La Notte Rosa si sta cercando di "creare" un prodotto turistico autonomo. E' vero. Piace, incontra il favore dei media. Nazionali e locali. Internazionali, forse un po' meno. Poco importa, ci sarà tempo per recuperare. Ma un interrogativo il successo della Notte Rosa lo suscita comunque: perché non fare in modo che ogni evento prodotto da questa impareggiabile realtà ospitale, trovi lo stesso "collante" esecutivo/organizzativo? Perché non si riesce a d innescare lo stesso meccanismo di comunanza anche in altre, pregevoli occasioni? La regia affinché ciò avvenga c'è, esiste. Allora, proponiamoci tutti un piccolo esamino di coscienza: siamo pronti all'ennesimo salto di qualità per scoprire che la metropoli balneare, e dunque un unico territorio da promozionare e sostenere, esiste già?

Si ringrazia Apt Servizi Emilia Romagna per le immagini (scattate da Giorgio Salvatori) che pubblichiamo in questa pagina

QuiTG Economia

Sondaggio

Rimini è ancora la Capitale europea del Turismo?

Banner
Banner

 

 

CSS Valido!

bnr_trib

Direttore Resposabile Marco Valeriani

Credits-Webmaster

SiteMap