fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
Castel Sismondo, Kandinsky per i 15 anni di Linea d'ombra
Sabato, Novembre 01, 2014
   
Carattere
Banner

Castel Sismondo, Kandinsky per i 15 anni di Linea d'ombra

Un calendario ricco di iniziative per Castel Sismondo a Rimini. L’antica rocca dei Malatesta, costruita per volere di Sigismondo Pandolfo tra il 1437 e il 1452 circa, è oggi in gestione alla Fondazione Carim, che negli anni passati ha finanziato parte del complesso restauro. Per l’estate e non solo, la Fondazione presenta un denso programma di mostre, incontri e visite guidate al Castello.

Visite guidate. Per chi non hai mai avuto occasione di ammirarne l’interno, sono previste alcune visite guidate da noti storici dell’arte riminese, come Giovanni Rimondini e Alessandro Giovanardi. Il giro all’interno della Rocca è sempre preceduto da una visita alla mostra permanente sulla Signoria dei Malatesta, ospitata nell’Ala di Isotta del Castello. In quest'esposizione sono visibili, tra l’altro, due suggestivi plastici. Nel primo è costruito un modellino di Castel Sismondo come avrebbe dovuto essere secondo il progetto originario, mentre nel secondo plastico sono riprodotte tutte le rocche dei Malatesta dislocate in Romagna e Marche.

Le visite sono in programma nei seguenti giorni (sempre di giovedì alle ore 18.30): 4 e 25 agosto, 1 e 15 settembre. Biglietti 2 euro, ingresso sul lato sinistro del castello (guardando la facciata). Info: 0541.901171 oppure 0541.351611.

Progetto scultura. Beatrice Buscaroli, giovane storico e critico dell’arte bolognese, è curatrice della mostra a Castel Sismondo intitolata “Progetto scultura” che ha inaugurato sabato 16 luglio e rimarrà aperta sino al 2 ottobre.

L’esposizione è una delle poche occasioni in Italia che mostrano la scultura nazionale contemporanea. Filtrato, naturalmente, dal gusto della curatrice, il percorso presenta ventuno artisti, molti dei quali figurativi, con un’età che va dai 30 ai 60 anni e che rappresentano una sorta di storia della scultura italiana di questo periodo. Gli artisti presenti sono Giuseppe Bergomi, Nicola Bolla, Corrado Bonomi, Mirta Carroli, Girolamo Ciulla, Marco Cornini, Aron Demetz, Flavio Favelli, Michelangelo Galliani, Chris Gilmour, Eduard Habicher, Marco Lodola, Vincenzo Marsiglia, Mauro Mazzali, Sergio Monari, Leonardo Pivi, Marco Prestia, Marialuisa Tadei. Francesca Tulli, Velasco Vitali, Sergio Zanni. Beatrice Buscaroli ha in programma anche una serie di incontri con gli scultori, per avvicinare il pubblico alla “costruzione” dell’opera.

La mostra è aperta dalle 17 alle 22, chiusa i lunedì non festivi. Ingresso libero. Info: 0541 787681.

Parco poesia al castello. Con il curioso titolo di “I poeti fanno la fama” il festival “Parco poesia” (finora riccionese) trasloca a Rimini, a Castel Sismondo dal 22 al 24 luglio.

Curato dalla giovane poetessa riminese Isabella Leardini, il festival vuole fare incontrare i giovani che scrivono poesie con i grandi maestri, e ha in programma incontri, letture, conversazioni, laboratori, apertitivi con gli autori. Tra gli ospiti dell’edizione 2011 figurano Antonio Riccardi, Milo De Angelis, Rosita Copioli, Franco Loi, Gabriella Sica, ecc.

Info: www.parcopoesia.it

E nel 2012… Le grandi mostre di Marco Goldin a Castel Sismondo continuano nel 2012. “Da Vermeer a Kandinsky. Capolavori dai musei del mondo a Rimini” è il titolo dell’esposizione in programma dal 21 gennaio al 3 giugno del prossimo anno.

Sarà una mostra “del buon compleanno”, dice Goldin che con questa esposizione festeggerà i 15 anni di attività della sua società Linea d’ombra.

“Da Vermeer a Kandinsky” sarà una lezione di storia dell’arte, con opere che partono da metà Quattrocento fino al Novecento, selezionate in base al periodo maggiormente rappresentativo per ciascun paese europeo. Le sezioni previste sono: Arte a Venezia nel Quattrocento e nel Cinquecento, Arte nell’Italia centrale tra Quattrocento e Cinquecento, Arte in Italia nel Seicento, Arte in Italia nel Settecento, Arte in Spagna nel Seicento, Arte in Inghilterra tra Settecento e Ottocento, Arte fiamminga e olandese tra Cinquecento e Seicento, L’Impressionismo e i suoi precedenti, Arte in Europa nel Novecento. Alcuni maestri.

Abbinata a questa mostra, si terrà una straordinaria esposizione a San Marino, a Palazzo Sums, promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di San Marino, in cui saranno esposte opere di autori americani del Novecento.

Info: www.lineadombra.it

 

QuiTG Economia

Sondaggio

Rimini è ancora la Capitale europea del Turismo?

Iscriviti alla nostra mailing list




Banner
Banner

 

 

CSS Valido!

bnr_trib

Direttore Resposabile Marco Valeriani

Credits-Webmaster

SiteMap