fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
Misano, Tyson il cane con il patentino di buon cittadino
Sabato, Agosto 23, 2014
   
Carattere
Banner

Misano, Tyson il cane con il patentino di buon cittadino

Tyson ha una natura tranquilla, gioiosa, paziente. E' caparbio e affettuoso. E' alto 33 cm per un peso di circa 30 kg. Proprietaria è la prima, padrona di cane, buona cittadina. Tale riconoscimento Tyson l'ha ottenuto a febbraio di quest'anno, all'Expo internazionale di Ancona, durante il CAE1 test, con un punteggio di 100 (sotto lo sguardo attento di un giudice Enci). Tyson - che a dispetto del nome non boxa - è il primo Bassethound della provincia di Rimini ad avere ottenuto il patentino di buon cittadino  - che attesta la capacità del cane di comportarsi bene nelle aree urbane - superando 10 prove di affidabilità ed equilibrio psichico. ''Le condizioni di vita dei cani sono estremamente cambiate - commenta la proprietaria, Maria Signorelli (nella foto con Tyson) - gli spazi, a loro dedicati, nelle città sono sempre più limitati. Da un lato occorre salvaguardare la natura dell'animale, dall'altro lato anche i proprietari dei cani si devono impegnare per garantire una corretta convivenza con gli esseri umani. L'Enci promuove percorsi formativi per proprietari di cani con rilascio di specifica attestazione quale garanzia per tutti i cittadini".
Il Bassethound, Bas (bassetto e non bassotto), e Hound (segugio), discende da un cane affetto da acondroplasia (nanismo), avendo quindi un aspetto di un cane di dimensioni normali, ma con arti corti e tozzi. Insomma, a meno che non si sia innamorati, risulta difficile fargli i complimenti per la sua bellezza: ''Si, forse si - dice Maria - a me ha colpito lo sguardo melanconico di una femmina che era in una gabbia, in un negozio. Io e mia figlia l'abbiamo presa, veniva da Bucarest, l'abbiamo chiamata Bonny. Da lei sono nati 11 bellissimi cuccioli, tra cui Tyson. Con lui, piano piano, mi sono avvicinata alle Expo Enci ed Amatoriali, ottenendo sempre bei risultati. Poi è arrivata Ameli, Jasmin, Rossella O'Hara, Agata, Benito, Oscar, Alfredo, Pamela, Peggy e tanti altri ancora. I sacrifici sono tanti, ma con loro riscopro delle emozioni che mi riempiono la vita. Ho un piccolo allevamento amatoriale, non li commercio, lo faccio perché sono veramente amante di questa razza poco conosciuta e seguo i ''miei'' cani anche quando trovano un'altra famiglia.''
Poi la Signorelli tocca un punto delicato, Misano Adriatico, non ha un canile.
''Il mio desiderio sarebbe quello di riavere un canile tutto nostro a Misano, realizzare delle aree verdi per fare correre i nostri amici pelosi e visti gli spazi del nostro territorio, mi piacerebbe anche avere un cimitero per loro''.

QuiTG Economia

Sondaggio

Rimini è ancora la Capitale europea del Turismo?

Iscriviti alla nostra mailing list




Banner
Banner

 

 

CSS Valido!

bnr_trib

Direttore Resposabile Marco Valeriani

Credits-Webmaster

SiteMap